Consultorio giuridico - Donna e Lavoro

Consultorio giuridico
Donna e Lavoro

Via Foletti 23
6900 Lugano-Massagno

 

tel 091 950 00 88


info(at)donnalavoro.ch
www.donnalavoro.ch




FAFTPlus

 

www.faftplus.ch

Consultorio giuridico Donna e Lavoro

Ritratto breve

Il Consultorio giuridico Donna e Lavoro offre consulenza a tutte le donne in difficoltà su problematiche riguardanti il lavoro, quali ad esempio la disparità nelle condizioni di lavoro, il licenziamento discriminatorio, le molestie sessuali, il mobbing. Il Consultorio viene finanziato dall'Ufficio federale per l'uguaglianza tra donna e uomo nell'ambito degli aiuti finanziari previsti dalla Legge sulla parità dei sessi.

 

Il consultorio Donna e Lavoro è stato istituito dalla Federazione Associazioni Femminili Ticino (FAFT) nel novembre 1997 grazie ai contributi della Confederazione ed alla collaborazione con l'Ufficio federale dell'uguaglianza tra donna e uomo.
Esso offre consulenza alle donne attive professionalmente che hanno problemi sul posto di lavoro. La consulenza verte in particolare su problematiche quali la disparità nell'assunzione o nelle condizioni di lavoro, il licenziamento discriminatorio, le differenze di salario, le discriminazioni nella formazione, nel perfezionamento o nella carriera, le molestie sessuali o il mobbing.

 

Il consultorio offre una consulenza personalizzata - telefonica o su appuntamento - grazie alla presenza di una professionista specializzata in questioni legate alla parità e al diritto del lavoro.
Il Consultorio è raggiungibile telefonando allo 091 950 00 88.


Ulteriori offerte

 

Progetti

Banca dati per la promozione delle competenze delle donne
Lo scopo di questa banca dati è di fornire ai media i nominativi di donne attive in vari settori professionali per tentare di colmare una disparità evidente: il numero degli uomini intervistati è molto più alto di quello delle donne, anche quando non mancano le specialiste nello stesso settore.
Con questa banca dati vorremmo, attraverso la stampa scritta e quella radiotelevisiva, sensibilizzare la popolazione sul ruolo attivo e sull'apporto di molte donne al mondo del lavoro.
Persone responsabili: Karin Leoni-Meier, Alessandra Maffioli

 

Progetto promozione Legge parità dei sessi
La Federazione Associazioni Femminili Ticino (FAFT), in collaborazione con la Consulenza per la condizione femminile e l'Ufficio di conciliazione in materia di parità dei sessi, prevede nel corso del 2005 di realizzare un progetto di promozione della Legge sulla parità dei sessi.
Il progetto prevede un'ampia distribuzione di documentazione (prospetti e cartoline) con le necessarie informazioni e gli indirizzi degli enti promotori presso i quali si possono ottenere informazioni sulla situazione professionale della donna in Svizzera, e in particolare nel Cantone. Si intende promuovere la conoscenza della Legge sulla parità dei sessi e dei relativi diritti che ne derivano ed informare riguardo agli enti presenti sul territorio che possono fornire ulteriori informazioni.
L'obiettivo del progetto è quello di creare una maggior consapevolezza nelle donne in merito ai loro diritti e informarle sulle possibilità di ottenere informazioni e sostegno dagli enti attivi nel Cantone, nel caso volessero far valere i loro diritti.

a vincente per le imprese.